Le “Giornate di Bioanalitica” si articolano in un programma di due giorni nei quali si susseguono le presentazioni delle attività di ricerca dei giovani ricercatori di Università, Enti pubblici e privati e di Aziende. Il gruppo di Lavoro promuove la partecipazione di giovani ricercatori tramite il contenimento dei costi di iscrizione, oltre che dalla selezione di località facilmente raggiungibili lungo il territorio nazionale.

Il Gruppo di Lavoro della Bioanalitica bandisce annualmente due diversi concorsi per l’assegnazione di due premi, rispettivamente “Premio Alessandro Mangia” e “Premio giovane ricercatore ‘Cristina Giovannoli’ del Gruppo di Lavoro di Bioanalitica”.